“Abi: uno scudo per i prestiti fino a 100mila €”, titola in prima pagina Il Sole 24 Ore.

A pagina 6: “Liquidità, le banche al rilancio”. I ritocchi proposti. Sabatini (Abi): autocertificazioni estese ai crediti oltre i 25mila euro e tutela penale per gli affidi. Le domande per i 25mila euro. Erogazioni ancora a rilento: finora garantite 1.600 linee per un totale di circa 36 milioni.

Un rafforzamento del meccanismo dell’autocertificazione anche per i prestiti superiori ai 25mila euro e una tutela sotto il profilo penale dell’erogazione del credito, solo durante l’emergenza Covid-19,anche per i finanziamento non garantiti al 100%. È quanto ha sollecitato ieri il direttore generale dell’Abi, Giovanni Sabatini, nell’audizione alla commissione di inchiesta sulle banche. Il problema che si sta ponendo per finanziamenti, pur garantiti tra il 70 e il 90% dallo Stato, attraverso il fondo per le Pmi o la Sace – si legge sul quotidiano economico -, non è di facile soluzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here