Anche quest’anno ACEA sostiene la Rome Half Marathon Via Pacis, in programma a Roma il 22 settembre, con partenza e arrivo in Piazza San Pietro. La corsa, promossa da Roma Capitale, dal Pontificio Consiglio della Cultura e dalla FIDAL, attraversa i più importanti luoghi di culto della città (San Pietro, la Sinagoga, la Moschea, la Chiesa Valdese e la Chiesa Ortodossa) e traccia un circuito che idealmente unisce religioni, popoli e culture diverse.

“Con il sostegno a questo evento – ha dichiarato la Presidente di ACEA Michaela Castelli – il Gruppo Acea conferma il suo legame con la Capitale e il suo impegno nel promuovere tutte quelle iniziative a favore dell’integrazione e della condivisione. La ricorrenza dei 150 anni dalla nascita del Mahatma Gandhi, che la maratona quest’anno ricorda, conferisce ulteriore importanza ad un evento che consente a tutti i partecipanti di vivere il centro storico di Roma percorrendo la città attraverso un itinerario che ha un chiaro valore simbolico, storico e religioso”.

Da sinistra: la Presidente di Acea Michaela Castelli, l’assessore allo sport del Comune di Roma Daniele Frongia, l’ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Italia S.E. Omar Obaid Alshamsi, la Sindaca di Roma Virginia Raggi, il presidente FIDAL Alfio Giomi, il sottosegretario del Pontificio Consiglio della Cultura mons. Melchor Sanchez de Toca, Alessandro Bolis dell’Istituto per il Credito Sportivo, il responsabile sport della Presidenza della Regione Lazio Roberto Tavani, il vicepresidente vicario ANCI Roberto Pella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here