“Aiuti, rilanciata l’impresa 4.0”, l’apertura odierna di Italia Oggi. Incentivi fino al 50% della spesa con un mix tra contributo a fondo perduto e finanziamento. Premiati i progetti di trasformazione tecnologica e digitale.

A pagina 32: “Impresa, ripartono gli aiuti 4.0”. Incentivi fino al 50% dei costi. Anche a fondo perduto. Il decreto Mise punta a favorire la trasformazione tecnologica e digitale delle pmi.

Impresa 4.0, ripartono gli aiuti alle imprese. Gli incentivi coprono fino al 50% della spesa con un mix tra contributo a fondo perduto e finanziamento – scrive Roberto Lenzi -. Il ministero dello sviluppo economico ha pubblicato il decreto 9 giugno 2020 con termini e modalità di presentazione delle domande per il nuovo bando che punta a favorire la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle pmi. Sono agevolabili i progetti diretti alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi che prevedono l’implementazione delle tecnologie. Il bando finanzia due tipologie di progetti: progetti di innovazione di processo o organizzativa e progetti di investimento.

 
Beneficiari: pmi su tutto il territorio nazionale
Contributo: 50% della spesa (40% tasso zero e 10% a fondo perduto)
Interventi ammissibili: progetti di innovazione/ investimenti
Obiettivo: favorire trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here