La Regione Lazio, in collaborazione con Arsial, partecipa al 30° Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, SANA, in programma da oggi sino al 10 settembre a Bologna.

Il Lazio è una delle prime regioni in Italia per le produzioni biologiche. E il Sana è un’importante occasione di promozione e valorizzazione delle eccellenze agroalimentari laziali per i nostri produttori bio, che avranno modo a Bologna di incontrare gli operatori del settore, approfondire i temi strategici e conoscere i trend principali del mercato. Il nostro lavoro vuol puntare a una filiera del biologico sempre più rispondente alle esigenze dei consumatori, sempre più consapevoli e attenti”. 

Lo comunica in una nota l’assessore Agricoltura, Promozione della filiera e della cultura del cibo, Ambiente e Risorse naturali della Regione Lazio, Enrica Onorati.

In uno spazio di 100 mq (padiglione 31 – stand A15/B16), brandizzato con la campagna 5 sensi della Regione Lazio, i visitatori potranno conoscere e degustare i prodotti di: Birradamare, Biosolidale, Perino&Perino, Birra Alta Quota, Caffè Haiti, Nocciolcono, Oleum Sabinae, Symposium, Dolcipp, Villa Ruggieri, Gestal 2000, Agrilepidio, La Spiga 2000, Tiberpan.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here