“«Alcol da asporto, stop alle ore 19»”. Questa l’apertura del Corriere di Roma. Movida, proposta di Confcommercio al Comune. L’amministrazione: week end decisivo, altri eccessi e si cambia.

A pagina 2: “Bar, pub e ristoranti: stop alla vendita di alcol da asporto dopo le 19: «Serve responsabilità»”. Appello a Raggi: anticipi il divieto (che ora scatta alle 22).

Ieri – si legge sl quotidiano –  il commissario di Fipe Confcommercio, Giancarlo Deidda, ha chiesto alla sindaca, Virginia Raggi, di anticipare il divieto di vendita di alcolici alle 19 (l’ordinanza in vigore fino al 30 settembre prevede lo stop per l’asporto alle 22) sulla falsariga di alcuni Comuni del Nord. “La voglia di socialità dopo due mesi di lockdown sta mettendo a dura prova la capacità delle attività di mantenere il rispetto del divieto di assembramenti, complice anche l’avvio della bella stagione – sottolinea Deidda -. La necessità di evitare qualsiasi provvedimento di chiusura, che in questo momento sarebbe devastante, impone a tutti scelte consapevoli e responsabili”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here