“A partire da oggi i nuovi sbocchi per il conferimento dei rifiuti che abbiamo individuato nei giorni scorsi diventano pienamente operativi. Siamo tornati quindi ad avere soluzioni sufficienti per smaltire le oltre 18 mila tonnellate di rifiuti che si stima verranno raccolte da oggi a domenica, coprendo per intero il fabbisogno cittadino, con anche un avanzo di oltre 500 tonnellate.
Naturalmente, servirà ancora qualche giorno per andare completamente a regime e recuperare anche un arretrato di circa 2 mila tonnellate, ma siamo fiduciosi che in breve tempo sarà possibile ripristinare progressivamente una situazione di normalità e decoro nelle strade dei nostri quartieri, guardando quindi con maggiore serenità alle prossime festività natalizie, quando come è noto la quantità dei rifiuti in città è destinata ad aumentare.
Nel frattempo, prosegue senza sosta anche il piano di pulizia straordinaria della città, con interventi coordinati di disostruzione delle caditoie e il piano di diserbo meccanico in tutti i Municipi ad opera rispettivamente del SIMU e del Dipartimento Ambiente. Per quanto riguarda gli interventi di Ama nella settimana dal 22 al 27 novembre la pulizia straordinaria riguarderà via Casilina, Piazzale Labicano, Viale Europa e Viale Beethoven all’EUR, piazza de La Salle, la zona del Policlinico, via Tiburtina, via Fucini, via Graf, viale Jonio al Nomentano, per concludersi in zona Aventino e San Saba la mattina di domenica 27 novembre”.

Così in una nota l’Assessora all’Agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti, Sabrina Alfonsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here