“Siamo qui in piazza per manifestare la nostra vicinanza ai lavoratori Alitalia e per richiamare il Governo alle proprie responsabilità”. È quanto dichiarano Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL e Francesco Alfonsi, Segretario Nazionale UGL Trasporto Aereo, durante la manifestazione a Roma, in Piazza San Silvestro, in merito alla vertenza Alitalia.

“È assurdo che una azienda pubblica faccia pagare il conto delle sue inefficienze ai lavoratori, scaricando su di loro le proprie responsabilità. Non si può assistere passivamente a quanto sta accadendo, vedendo migliaia di lavoratori privati delle garanzie in spregio ai contratti nazionali e ai principi di responsabilità sociale. Siamo qui – aggiungono Capone e Alfonsi – per richiamare il Governo ai suoi doveri sollecitando un rapido intervento che sia finalizzato a ridiscutere il piano industriale e a finanziare nuovi ammortizzatori sociali. Un comparto strategico per il rilancio dell’economia e del turismo – concludono – non può essere lasciato morire nel silenzio e nell’indifferenza”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here