“Bus e metro a numero chiuso. E scoppia l’emergenza rifiuti”, titola stamane Leggo. Oggi al via i nuovi distanziamenti. Ma all’Ama si moltiplicano i positivi e i malati.

“(…) Gli ospedali restano però sotto forte pressione e i nuovi contagi tra i dipendenti di Ama rischiano di frenare la raccolta dei rifiuti – si legge nell’articolo di Enrico Chillè -. Continuano ad aumentare i casi di contagio tra i dipendenti di Ama: i tamponi effettuati negli ultimi giorni hanno portato il numero dei positivi oltre quota 100. La municipalizzata dei rifiuti ha tenuto a precisare che i dipendenti contagiati sono l’1,6% del totale e che la maggior parte di questi sono asintomatici. La situazione resta molto delicata e complessa da gestire, con Ama che sta cercando di mantenere una quota di servizi adeguati in tutte le zone di Roma e di scongiurare così una nuova emergenza rifiuti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here