“Ai 150 lavoratori della Società AVR che si occupa per AMA del ritiro dei rifiuti delle attività commerciali è stato riservato un trattamento economico inferiore rispetto a quanto previsto nel CNNL Utilitalia – Ambiente. Da settimane i dipendenti sono in agitazione e lamentano che da circa un mese e mezzo la società AVR non ha provveduto ad erogare a tutti i lavoratori lo stipendio”.

Così in una nota il consigliere del PD capitolino Marco Palumbo.

“Nell’ottobre 2018 AMA ha affidato alla Società AVR il servizio per la raccolta, il trasporto, la selezione/valorizzazione, il trattamento e recupero dei rifiuti ingombranti, inclusi i RAEE – ha spiegato Palumbo -. Una domanda è d’obbligo: Ama controlla l’osservanza del capitolato d’appalto? E’ bene sottolineare che il comma 5 dell’articolo 10 del Capitolato Tecnico di affidamento del servizio così recita: ‘il Prestatore, nell’esecuzione del servizio, si obbliga ad osservare, nei confronti di tutto il personale impiegato nel presente appalto, tutte le norme contrattuali, assicurative e previdenziali in vigore per la categoria e tutti gli accordi integrativi locali, ivi compreso il trattamento economico-retributivo del personale impiegato, che deve risultare non inferiore a quello previsto nel CNNL Utilitalia – Ambiente’. Al contrario, invece, risulterebbe che ai lavoratori interessati sia stato applicato un contratto Multiservizi con conseguente trattamento economico inferiore rispetto a quanto previsto nel CNNL Utilitalia – Ambiente. Sempre allo stesso articolo del capitolato, ma al comma 7 si specifica che: ‘AMA SpA ha la facoltà di verificare in ogni momento la sussistenza delle condizioni necessarie per l’espletamento del servizio’. Infine, il comma 1 dell’artico 13 del Capitolato Tecnico recita: ‘tutte le fasi di servizio descritte nel presente Capitolato, saranno sottoposte a controlli da parte di AMA SpA per il tremite il Direttore di Esecuzione del Contratto e/o suoi assistenti’. Quali sono i controlli effettuati da AMA SpA per appurare il rispetto di tutte le condizioni previste dal Capitolato Tecnico di affidamento alla AVR del servizio di raccolta dei rifiuti commerciali? La sindaca e la giunta sono al corrente di quanto sta accadendo in relazione al trattamento dei lavoratori della Società AVR? E quali azioni intendono intraprendere per far rispettare alla Società AVR quanto previsto dal Capitolato Tecnico sottoscritto con Ama. Queste le domande di una interrogazione urgente alla giunta su una situazione che si fa sempre più incandescente a causa del mancato rispetto di quanto sottoscritto dalla società appaltatrice”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here