“«Senza Cda, occuperemo il piazzale del Campidoglio»”. Così titola stamattina il Corriere di Roma. Ultimatum della Cgil durante “Roma dice basta ai rifiuti”: aspettiamo la data del 28 febbraio. I politici in platea.

Il quotidiano si sofferma sull’incontro, tenutosi al teatro Palladium, «#romadicebastarifiuti», organizzato dalle sei donne che hanno sfidato Virginia Raggi il 27 ottobre sul piazzale del Campidoglio. Nel corso dell’evento, Natale Di Cola, il rappresentante della Cgil, ha annunciato: “Se il 28 febbraio, quando vi sarà l’assemblea, non ci saranno i nuovi vertici dell’Ama, ci mobiliteremo ed occuperemo il piazzale del Campidoglio proprio come avete fatto voi”. Il sindacalista ricorda come ogni mattina esce solo la metà mezzi Ama perché gli altri sono rotti. E come dopo la raccolta dai cassonetti mediamente rimane su strada l’8 – 10 dei rifiuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here