In occasione della Giornata Europea dei parchi, il prossimo 24 maggio, la Regione Lazio ha organizzato uno speciale de #iparchiacasatua, che da venerdì per tre giorni animerà online il sito e la pagina Facebook dei Parchi del Lazio.

Un weekend di appuntamenti, nell’ambito dell’iniziativa “I parchi a casa tua” – ideata e realizzata dalla Direzione Ambiente e dalle aree naturali protette regionali per rendere più piacevole la permanenza a casa dei cittadini laziali durante l’emergenza Covid – interamente  dedicato al tema della Giornata europea “La natura, un bene prezioso per la nostra salute” con dirette, conversazioni con esperti, filmati, videointerviste.

Si parte domani venerdì 22 maggio con l’anteprima dedicata alla Giornata mondiale della biodiversità e le tre conversazioni in diretta sulla pagina Facebook @ParchiLazio, durante le quali il Direttore all’Ambiente, Vito Consoli, e gli esperti delle aree naturali protette del Lazo parleranno di orchidee (ore 11.00), animali in città (ore 15.00), evoluzione naturale da Darwin ai giorni nostri (ore 17.00).

Il sabato, invece, sarà possibile partecipare virtualmente, sempre sul canale social, all’inaugurazione dello speciale #iparchiacasatua con dirette Zoom dalle aree protette del Lazio, durante le quali interverranno l’Assessore Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali, Enrica Onorati, il direttore Consoli, i Presidenti e i Direttori dei Parchi del Lazio, i Guardiaparco e diversi esperti, in tema naturalistico e ambientale, per raccontare e declinare sotto i diversi punti di vista il tema della Giornata europea “La natura, un bene prezioso per la nostra salute”.

I collegamenti faranno apprezzare la bellezza delle aree protette regionali e la natura del Lazio in tutte le sue sfaccettature: il mare e la montagna, i laghi e i fiumi;  le attività sportive, come la canoa e l’equitazione nella Riserva di Tevere Farfa o nel Parco di Bracciano; le ricette con i prodotti di Natura in Campo, il marchio regionale dei Parchi;  il volo dei falchi dal Parco dei Castelli romani, e dai centri di recupero della fauna selvatica della Riserva del lago di Vico e della Riviera di Ulisse; gli alberi monumentali del Lazio; le tradizioni locali  con gli strumenti a fiato nel parco dell’Appia Antica; la storia e l’archeologia; il Cammino naturale dei parchi.

Domenica 24, dalle 17.00, ci sarà la conclusione con la maratona su Facebook dedicata alla visita guidata virtuale delle aree protette del Lazio, le cui tappe saranno rappresentate dagli occhi dei cittadini che hanno partecipato al contest fotografico “La natura mi fa stare bene, perché…”, lanciato sui social di Regione Lazio e Parchi Lazio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here