Leggo stamane titola: “Anonymous a Roma, hackerate le mail di 30mila avvocati. C’è anche la posta di Virginia Raggi”.

“Voi avvocati siete parte di questa giustizia, che difende i ricchi e condanna i poveri”. Questo lo slogan scelto da Anonymous Italia che sul proprio blog ha annunciato di aver violato la posta elettronica certificata di trentamila avvocati iscritti all’Ordine di Roma – si legge sul quotidiano -. Tra questi c’è anche Virginia Raggi. Il collettivo di hacker italiani cita anche una frase di Totò: “Gli avvocati difendono i ladri. Sa com’è… tra colleghi”. E tra i dati diffusi ci sono le mail della sindaca Virginia Raggi. “Gravissima violazione della privacy nei miei confronti e dei miei colleghi dell’ordine degli avvocati di Roma”, la risposta della sindaca via social. “Sporgeremo denuncia”, dice il presidente dell’Ordine degli Avvocati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here