La Giunta Capitolina ha approvato oggi lo studio di fattibilità finalizzato all’intervento di riqualificazione e adeguamento strutturale della Sala COC della Protezione Civile, situata a Porta Metronia. La struttura rientra negli edifici di interesse strategico e deve poter assicurare massime prestazioni in caso di terremoto. Pertanto sarà necessario effettuare anche indagini strutturali, prove geologiche e geotecniche e verificare la vulnerabilità sismica al fine di progettarne l’adeguamento strutturale.

Sono previsti inoltre interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico, il potenziamento degli impianti elettrici e termici, la variazione degli spazi interni e un nuovo impianto di trattamento dell’aria, per un finanziamento complessivo di circa 1,1 milioni di euro. Lo studio di fattibilità verrà inserito all’interno del programma triennale dei Lavori Pubblici 2022-2024.

“È necessario verificare e adeguare sismicamente l’edificio, cosa non di poco conto trattandosi di un immobile storico in muratura – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture Ornella Segnalini – Il Centro Operativo Comunale è un punto di riferimento strategico e fondamentale nelle situazioni di emergenza o calamità, la struttura pertanto deve poter garantire la massima efficienza e funzionalità”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here