“A nome dell’UGL condanno fermamente l’assalto alla sede della CGIL di Corso Italia, a Roma, ad opera di alcuni facinorosi No Vax e di qualsiasi altro movimento. Colpire la sede di un sindacato è un gesto vile che danneggia in primis i lavoratori e pertanto non può essere tollerato. Auspico che i responsabili vengano quanto prima identificati dalle Forze dell’Ordine e assicurati alla giustizia. Esprimo piena solidarietà al Segretario Landini, ai lavoratori del sindacato e a tutti gli iscritti della CGIL a seguito di questo indegno e barbaro atto di violenza politica”. Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito all’irruzione da parte dei manifestanti No Vax all’interno della sede della CGIL di Corso Italia a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here