“In relazione a notizie di stampa che riportano di un provvedimento di commissariamento che la Prefettura ha intenzione di attivare su un contratto di pulizia fra Atac e un fornitore, l’azienda precisa che la problematica riguarda il fornitore e non Atac. E’ stata la stessa Atac a richiedere alla Prefettura di procedere al commissariamento, stante il carattere di pubblica utilità del contratto”. Così Atac in una nota.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here