“La Corte Costituzionale ci dà ragione, confermando la legittimità della norma regionale sugli impianti di autodemolizione. La decisione della Consulta  dimostra che abbiamo rispettato ruoli e competenze, intervenendo per non privare Roma di un servizio necessario per i cittadini e gli operatori del settore. Ora è importante che il Campidoglio acceleri sul piano di delocalizzazione degli impianti con l’obiettivo di fornire maggiori certezze agli autodemolitori”.

È quanto dichiara in una nota Massimiliano Valeriani, assessore al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here