“Abbiamo recentemente siglato con la Direzione Aspi  un accordo che prevede, per il 5° Tronco di Fiano Romano, la stabilizzazione di 12 lavoratori stagionali, due assunzioni full time e una part time nel settore esercizio e manutenzione, e  sei passaggi da part-time a full time. Per quanto riguarda le stabilizzazioni, le prime sei saranno effettuate a dicembre 2019, le restanti a giugno 2020. A queste si aggiungono le precedenti sei del novembre 2018”. Lo affermano in un comunicato Alfredo Antonini, Segretario Rsa Aspi V Tronco per la Fit-Cisl di Roma e Lazio, e le Rsa Fit-Cisl Lazio del V Tronco di Aspi.

“Il risultato ottenuto è un primo passo importante verso un netto miglioramento della vita dei lavoratori. Tra le novità positive introdotte dall’intesa c’è la maggiore tutela per chi è contrattualizzato con monte ore annuale: questi dipendenti effettueranno 960 ore annue e non più 880 e, grazie a una più efficace redistribuzione dei carichi, effettueranno un minimo di dieci turni ogni mese. Sarà dunque garantita loro mensilmente una maggiore copertura contributiva, per malattia o per infortunio: precedentemente, infatti, i lavoratori potevano passare interi mesi effettuando un solo turno”. “Per quanto riguarda il campo esattoriale verranno effettuate assunzioni a tempo determinato a 50 mesi per esigenze formative del personale a tempo indeterminato. Grazie al dialogo e alla concertazione abbiamo introdotto elementi che crediamo importanti. Adesso non ci adageremo sugli allori: faremo sempre tutto il possibile per tutelare quotidianamente i lavoratori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here