“Dopo essere stati in prima linea in questa lotta al covid è incomprensibile che Aiop e Aris pensino di non rinnovare ai lavoratori del comparto sanitario un contratto scaduto da ben 14 anni. Condividiamo la posizione dei Sindacati, Cgil Cisl e Uil, che chiedono ai privati di essere in regola con i contratti nazionali di lavoro come condizione per lo stanziamento di risorse pubbliche  Siamo stati al fianco dei lavoratori nelle manifestazioni e stiamo con loro nel garantire il rispetto dei patti sanciti in Regione”. 
Così in una nota  la Responsabile della sanità regionale del Pd Lazio Valeria Baglio ed il coordinatore dei circoli Pd sanità Lazio  Marco Ricci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here