“Banche, contanti senza segreti”, è l’apertura di Italia Oggi. Dovranno segnalare alle Entrate i nomi dei clienti, imprenditori o privati che effettueranno prelievi o depositi sopra i 10 mila euro. Anche cumulativi.

Nelle pagine interne: “Contanti senza segreti”. Movimenti oltre mille euro da comunicare. Antiriciclaggio, le indicazioni Uif alle banche. Via da lunedì.

Le banche dovranno comunicare entro il 15 settembre tutti i nominativi dei clienti, imprenditori e privati, che nei prossimi mesi solari andranno a effettuare sui propri conti prelievi e depositi in contanti superiori ai 10 mila euro – scrive Luciano De Angelis -. Le operazioni da considerare sono quelle svolte dall’1 aprile 2019 in poi. Ai fi ni del computo di tale somma i prelievi e i versamenti vanno intesi in via cumulativa senza compensazioni fra operazioni. È quanto emerge dalle istruzioni per le comunicazioni oggettive emanate dall’Uif il 28/3/19 (si veda ItaliaOggi di ieri).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here