“Banche, rischi per 160 miliardi di crediti”, titola in prima pagina Il Sole 24 Ore. Potrebbero diventare Npl i mutui alle imprese su cui sono state sospese le rate. In scadenza la deroga Eba sulla riclassificazione Trattativa con le authority.

A pagina 3: “Banche, mina da 160 miliardi: dopo le moratorie rischio Npl”. Cura Italia. Il 30 settembre decade la deroga concessa dall’Eba agli istituti per non eseguire la riclassificazione dei mutui con le rate sospese: ministeri, Bankitalia, Abi, Fondo Pmi al lavoro.

Solo le domande presentate entro il 30 settembre hanno l’esenzione per tutta la durata della moratoria.

Le regole europee e la normativa italiana consentono di collegare le moratorie pubbliche e private

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here