“Bankitalia: da domani faro sull’uso anomalo dei contanti”, titola stamattina Il Sole 24 Ore. Domani – si legge sul quotidiano economico – parte un nuovo faro sull’utilizzo anomalo di contanti, spesso anticamera di riciclaggio ed evasione da parte della criminalità organizzata. In Italia restano ancora molto usati, rispetto agli altri paesi Ue: oltre l’80% dei pagamenti resta eseguito in contanti. Si accenderà un faro per chi movimenta, fra prelievi e versamenti, complessivamente oltre 10mila euro in un mese.

Banche, Poste e istituti di pagamento dovranno fornire alla Uif – l’unità di informazione finanziaria incardinata presso la Banca d’Italia -, i nominativi di chi supera quel tetto, anche con più operazioni da oltre mille euro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here