“Congratulazioni al dirigente della cardiologia interventistica, Maurizio Menichelli, e alla sua équipe medico-infermieristica per lo straordinario intervento effettuato presso l’Ospedale Spaziani di Frosinone. Attraverso una tecnica usata per la prima volta in assoluto Italia denominata ‘Picso’, si è intervenuti con successo su un paziente di Cervaro giunto in ospedale in gravissime condizioni. Questo nuovo sistema consente di ridurre il danno al muscolo cardiaco colpito dall’infarto e, questa l’innovazione, di preservarlo in modo da evitare problemi futuri. L’ennesima dimostrazione della grande innovazione e professionalità della sanità in provincia di Frosinone”.

Così in una nota Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari Costituzionali.

“Dopo essersi affermata tre le prime aziende sanitarie in Italia per la gestione della pandemia – spiega – prosegue dunque il grande lavoro delle nostre eccellenze per offrire un servizio sempre migliore ai cittadini. Permangono ovviamente problemi, aggravati anche dalla pandemia, ma l’obiettivo della Regione Lazio è quello di migliorare quotidianamente la qualità delle cure. Basti pensare ai 50 milioni di euro per azzerare le liste d’attesa, appena annunciati dal Presidente Zingaretti e dall’assessore D’Amato, e ai lavori presso il Pronto soccorso di Frosinone per una struttura sempre più all’avanguardia. La sanità – conclude – cambia e cambia in meglio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here