“E’ stato il mio primo impegno in campagna elettorale nel 2018, quello di rivitalizzare il tessuto turistico della provincia di Frosinone, perciò non posso che esprimere la mia più grande soddisfazione per l’approvazione in aula della Legge 13 sul turismo. Finalmente viene modificata una legge non corrispondere alle nuove generazioni difende del comparto e per fare di questo il volano per il rilancio economico della Regione Lazio.
Lo avevano chiesto le associazioni di categoria, gli operatori economici, il mondo del terzo settore, le guide.

Abbiamo portato avanti una lunga e importante concertazione partito con l’Assessora Bonaccorsi prima, poi con la Pugliese ora con Valentina Corrado.
Ci siamo rivolti ai territori e a tutti protagonisti del comprato per capire fattivamente le necessità di tutta la filiera e lavorare di concerto con loro per una legge innovativa che facesse del turismo integrato il cuore pulsante di una Regione che, nella ripartenza post-covid, può puntare su questo asset come motore di sviluppo.
Abbiamo raccontato le bellezze di un territorio che vanta, oltre al catalizzatore Roma Capitale, anche una serie di incredibili attrattori, storici, paesaggistici, naturalistici. Unicità che rendono il turismo della Regione Lazio davvero esperenziale e in grado di non essere turismo di passaggio ma di restanza.

L’impegno della Regione Lazio a guida Nicola Zingaretti è anche di tipo economico: con oltre 7 milioni di euro messi già a bilancio per il triennio 2022-2024 si investe sull’economia turistica, certi che possa costituire un rimbalzo economico senza precedenti in questo rilancio post-covid.

Abbiamo lavorato per completare il processo di razionalizzazione degli enti territoriali per una governance più snella, efficace ed efficiente. Sopprimiamo l’Agenzia regionale del turismo per un’apposita Direzione regionale per coordinare le attività. 
Valorizziamo, su mio input a seguito dei miei emendamenti al Piano Turistico Triennale propedeutico all’approvazione della Legge, il lavoro sui condhotel, le ProLoco, gli ambiti turistici di destinazione e il consolidamento del brand Lazio.  Con questa legge il turismo della Regione Lazio entra davvero nel futuro”.
Così in una nota Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari Costituzionali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here