“Grave sgarro da parte dell’amministrazione Gualtieri al benessere animale degli amici a quattro zampe della nostra città: non è stato inserito nulla a bilancio per tutelarli e aiutarli, dai fondi per il randagismo alle cure veterinarie. Insomma, zero investimenti di fondi: addirittura sono stati stralciati 3 milioni e 850mila euro per la riqualificazione e l’ampliamento del canile di Muratella e la realizzazione dell’ospedale veterinario. Non ci sono nemmeno fondi per ristrutturare il canile di Ponte Marconi: un passo indietro gravissimo da parte di questa amministrazione. Animali insomma sempre più di serie B per Gualtieri e i suoi!”.

 

Così in una nota Daniele Diaco, consigliere capitolino M5S e vicepresidente della commissione Ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here