“Bonus locazioni anche ai B&b”, titola stamattina Italia Oggi. Sconto indipendentemente dalla categoria catastale.

La circolare 14 riconosce il credito d’imposta anche ad attività extra-alberghiere.

Il credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo apre le porte anche alle attività extra-alberghiere come affittacamere, case vacanze e B&B – scrive Giuliano Mandolesi -. Secondo quanto indicato dall’Agenzia delle entrate nel- la circolare 14/E del 6 giugno 2020, il credito d’imposta per le locazioni di cui all’articolo 28 del dl 34/2020 (il decreto Rilancio) è concesso indipendentemente dalla categoria catastale dell’immobile locato, a patto però che lo stesso sia effettivamente destinato allo svolgimento dell’attività «di interesse turistico».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here