“Le persone più deboli, gli anziani, le persone sole in casa dovrebbero essere sostenuta dall’Amministrazione soprattutto se in emergenza abitativa a fronte del dilagante abusivismo contro la cui la Raggi dice, da anni, di battersi ma con scarsi risultati. Scandalosa poi la mancanza di prese di iniziative da parte della sindaca su Largo Veratti: lo sfratto alla signora Lea, 95 anni, è già una vergogna di per sé. Sapere che i residenti debbano convivere con occupazioni abusive, degrado, incuria, la dice lunga sulla capacità della Raggi di gestire una bomba sociale. Questa è la Roma di chi ha ammesso di aver compreso il funzionamento della macchina amministrativa dopo 5 anni di Campidoglio; il risultato è che i deboli continuano ad essere deboli, con l’aggravante che vivono in una Capitale sempre più povera e con tante persone in difficoltà”. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here