L’Ordine degli Architetti di Roma e provincia esprime sostegno a favore delle dichiarazioni dei Presidenti delle Commissioni Lavori Pubblici e Patrimonio, Antonio Stampete e Yuri Trombetti, membri della Commissione Urbanistica capitolina che, in una nota, sollecitano la riapertura in sicurezza degli uffici del Dipartimento Programmazione e attuazione urbanistica, chiusi al pubblico da oltre un anno e mezzo a causa dell’emergenza Covid.

“Noi architetti – afferma Alessandro Panci, Presidente OAR –  in questi mesi abbiamo avuto enormi difficoltà a reperire le pratiche necessarie per portare avanti i complessi iter progettuali previsti per l’apertura dei cantieri o l’avanzamento dei lavori. Queste difficoltà di comunicazione si sono aggiunte a una situazione già fragile dal punto di vista dell’efficienza: in questo contesto, il lavoro da remoto non ha fatto altro che esacerbare un contesto in cui la digitalizzazione è ancora molto lontana dall’esser compiuta. Oggi più che mai – conclude Panci – abbiamo bisogno di una macchina burocratica che sia efficiente al 100%, altrimenti la famosa “ripartenza” della Capitale dovrà rimanere un capitolo del libro dei sogni di questa città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here