“La Giunta Capitolina ha approvato una memoria in cui aderisce al manifesto per la realizzazione della Ferrovia Salaria, un’opera di collegamento strategica tra la costa tirrenica e adriatica. Accogliendo l’invito del comitato ‘Ferrovia Salaria’, anche Roma con l’adozione di questo atto partecipa ad un’azione condivisa con altri enti, istituzioni e associazioni per chiedere al governo di impegnarsi fattivamente per realizzare questa infrastruttura. E’ un progetto ambizioso che, se realizzato, porterà indiscussi vantaggi per tutti i Comuni interessati, in primo luogo rendendo più veloce e diretto il collegamento tra Roma e Rieti. L’intero tracciato fino a San Benedetto del Tronto con le relative diramazioni permetterebbe inoltre un miglioramento complessivo dei collegamenti tra Roma, l’entroterra reatino, l’Umbria, le Marche e l’Abruzzo, con un notevole impatto anche per il rilancio, nel lungo termine, dei territori colpiti dai terremoti”.

Così in una nota il vicesindaco con delega alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here