Si è chiuso ieri sera il Centro Operativo Comunale (COC), riunito presso la sede della Protezione Civile di Roma Capitale a seguito dell’ultima allerta meteo. Contestualmente sono state chiuse anche le Unità di crisi locali (UCL).

Complessivamente sono stati effettuati 97 interventi. Per la maggior parte hanno riguardato allagamenti, alberature e rimozione di rami caduti dalle strade. In alcuni casi è stato dato supporto a cittadini con problemi alle automobili.

In campo circa 60 associazioni di volontariato su tutto il territorio capitolino, 3 squadre del Servizio Giardini. Nuclei della Protezione Civile sono stati impegnati nelle aree più sensibili come Prima Porta, Ostia, Monte Stallonara, Piana del Sole.

Lo riferisce, in una nota, il Campidoglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here