Centri polifunzionali, Asili nido, Centri sportivi e verde attrezzato. Approvate in Giunta le modalità per il completamento e perfezionamento delle opere pubbliche realizzate dalle Associazioni consortili di recupero urbano ACRU.

La Giunta Capitolina ha approvato la delibera per il completamento e il perfezionamento delle opere di urbanizzazione secondarie realizzate dalle Associazioni consortili di recupero urbano (ACRU) nelle Zone “O” e per l’immissione al Patrimonio e di Roma Capitale.

Per aprire questi servizi fondamentali ai cittadini Roma Capitale si sostituirà ai soggetti che non sono riusciti ad adeguarsi alla normativa vigente in materia di Opere Pubbliche.

A questo scopo sono istituiti due gruppi di lavoro interdipartimentale coordinati dalla Vice Direzione Generale. Un tavolo tecnico con l’obiettivo di completare celermente le diverse fasi operative per collaudare e aprire i servizi; un tavolo giuridico-amministrativo per consentire la regolarizzazione contabile delle opere finanziate con denaro pubblico e realizzate dalle Acru.

Verranno così sbloccate opere in diversi municipi:

–        Centro Polifunzionale, con sistemazione del verde, dei parcheggi e viabilità di accesso a Prato Fiorito Ponte di Nona – Municipio VI

–        Centro Polifunzionale con sistemazione del verde e dei parcheggi a Pietra Pertusa– Municipio XV

–        Completamento del Centro Polivalente di Stagni di Ostia – Municipio X

–        Centro Polifunzionale con spazio giochi per bambini, piazza e parco pubblico, Villa verde – Municipio VI

–        Asilo nido per 60 bambini in via Montagano, Villaggio Prenestino – Municipio VI

–        Asilo nido per 60 bambini in via Aquilanti, Massimina, Villa Paradiso – Municipio XII

–        Asilo nido per 60 bambini in Largo Rotello, Castelverde – Municipio VI

–        Centro sportivo, Castelverde – Municipio VI

–        Centro Polifunzionale, Lucrezia Romana– Municipio VII

–        Scuola materna in via Saldini, Lunghezzina Donegani– Municipio VI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here