“Negli ultimi anni abbiamo avanzato molte proposte, tra cui anche una mozione presentata tempo fa in Assemblea Capitolina, per ripensare alle modalità di divertimento, specie in occasione dei fuochi d’artificio che vengono sparati in concomitanza con l’arrivo del nuovo anno che anche quest’anno, oltre a provocare morti e feriti tra le persone, hanno causato molte vittime tra gli animali. Ci sono stati cani, gatti ma anche animali selvatici ed uccelli morti per lo spavento in gran quantità a Roma dopo le prolungate esplosioni che sono avvenute dappertutto. Con materiale non esplodente, giochi di luce e suoni, come anche suggerito da diverse associazioni animaliste, ci si può divertire lo stesso senza causare danni irreparabili ai nostri amici animali che, tra l’altro, in moltissimi casi ci tengono compagnia anche nelle nostre case. Presenteremo nuovi atti affinchè le Istituzioni avviano in maniera concreta dei percorsi didattici formativi nelle scuole con l’obiettivo di modificare, già tramite i bambini ed i ragazzi, la cultura della nostra società contro questa pratica barbara che quest’anno, peraltro, è stata più che mai poco opportuna. Spiace che anche la Sindaca Raggi, invece di ascoltare i nostri suggerimenti, se ne sia lavata le mani adottando una tardiva sterile ordinanza di divieto che però non è servita a nulla stante la totale assenza di controlli che, comunque, sarebbero stati utili soltanto se in questi anni ci fosse stato un reale impegno per far acquisire una diversa sensibilità verso gli altri abitanti del pianeta”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here