Prendiamo atto con soddisfazione delle parole utilizzate dall’Assessore Alessandro Onorato nel suo video pubblicato su Facebook: “Serve l’immediato intervento del governo con fondi straordinari a fondo perduto per mettere in sicurezza il settore e salvare la pratica sportiva”.

 

A seguito della lettera inviata dall’associazione Sportivi per Roma al Sindaco Gualtieri, infatti, l’Assessore ha incontrato la Sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali per farsi portavoce della richiesta di aiuto avanzata dai gestori delle piscine di Roma.

 

“Siamo soddisfatti della tempestività dimostrata da parte del Sindaco, che ha attivato la sua Giunta in meno di 24 ore dalla nostra richiesta”, commenta il Presidente Mirco Fratta, “adesso occorre altrettanta rapidità nel mettere in atto delle misure efficaci al fine di offrire una compensazione che sia sufficiente a controbilanciare l’impennata dei costi a carico dei gestori, perchè siamo nel pieno della crisi e non c’è più tempo. Ricordo che gli aumenti delle spese da sostenere per mantenere una piscina in condizioni idonee all’attività sportiva sono oscillati mediamente tra i 5 mila ed i 10 mila euro al mese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here