“Emergenza cinghiali, situazione fuori controllo. Saltato il piano di contenimento adesso “la soluzione” nel IX Municipio è quella di chiudere i giardini e i parchi perché ritenuti pericolosi, lasciando le nostre aree verdi in preda alle moltitudini di cinghiali che continuano a riprodursi. È il caso di Parco dei Fumetti a Mezzocammino dove la Polizia Municipale in accordo con la Forestale hanno chiuso il parco ai residenti tra le proteste e i timori per i bimbi che lì andavano a giocare”. Così consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni e Piero Cucunato consigliere municipale capogruppo del IX Municipio.

Al degrado si aggiunge la paura per una convivenza forzata con animali selvatici e invasivi dai comportamenti imprevedibili soprattutto alla vista di persone a passeggio con i bambini o in compagnia del proprio cane. Chiudere i parchi in piena estate è una sconfitta per tutti, avevamo segnalato della presenza di branchi massicci tra Spinaceto, Villaggio Azzurro e il Torrino ma non sono stati presi gli opportuni provvedimenti. Servono misure chiare, definite ed interventi di coordinamento con la Regione”, concludono Bordoni e Cucunato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here