“Grazie ai militari del Comando Provinciale e del Gruppo di Frascati dei Carabinieri, alla Direzione Distrettuale Antimafia che con l’operazione “ Alcatraz” hanno  disarticolato questa mattina un sodalizio criminale che gestiva  una piazza di spaccio nel quartiere di Tor Bella Monaca. Un   territorio dove si sperimentano e si affermano nuovi modelli criminali in un intreccio tra clan mafiosi, narcomafie e criminalità autoctono. La continuità e l’efficacia dell’azione delle Forze di Polizia nel contrasto al narcotraffico rafforza la fiducia nello Stato da parte dei cittadini e apre spazi importanti per le tante forze sane del quartiere che quotidianamente si ribellano agli spacciatori di morte che attentano alla libertà e alla convivenza. Compito delle Istituzioni è quello di sostenere convintamente l’azione, senza tregua contro lo spaccio di droga, degli investigatori ma anche quello di occupare gli spazi liberati dalle operazioni di polizia con interventi di welfare, cultura, sport e risanamento urbano cosi come stiamo facendo come Regione Lazio insieme alle tante associazioni di Tor Bella Monaca che rappresentano la speranza del cambiamento”.  

Così in una nota il Presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio Gianpiero Cioffredi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here