“Grazie alla Dda, alla Squadra Mobile della Questura di Roma e al Commissariato Romanina per gli arresti di sei esponenti del clan Casamonica dediti allo spaccio, all’usura e all’estorsione con l’aggravante del metodo mafioso. Non diamo tregua alle mafie, rafforziamo gli anticorpi della legalità e sosteniamo le vittime”.

 

Così in una nota Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here