La Città metropolitana di Roma Capitale mette a disposizione l’accesso ai Fondi di innovazione sociale, per soggetti privati o del privato sociale, per tre settori; inclusione sociale, animazione culturale e lotta alla dispersione scolastica.

“Un bando che favorisce lo sviluppo di progetti in tre settori strategici sperimentali che debbono essere necessariamente supportati dalle Pubbliche amministrazioni che avranno come fine quello di includere socialmente soggetti svantaggiati e diminuire la dispersione scolastica. Il bando, che ha avuto una proroga sui tempi per le presentazione delle domande, sarà disponibile fino al 30 Settembre p.v. e garantirà il coinvolgimento di molteplici attori, privati e pubblici.

Proprio per questo Città metropolitana ha aderito al piano triennale del Governo Italiano per rafforzare la capacità delle pubbliche amministrazioni di promuovere nuovi modelli e approcci per la soddisfazione di bisogni sociali.

Lo dichiara il Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma, Teresa Zotta

Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo:
https://www.cittametropolitanaroma.it/avviso/avviso-pubblico-per-la-raccolta-di-manifestazioni-di-interesse-finalizzato-alla-ricerca-di-soggetti-privati-o-del-privato-sociale-idonei-alla-realizzazione-di-progetti-sperimentali-di-innovazione-soc/

www.cittametropolitanaroma.it
Il d.P.C.M. 21 dicembre 2018, ha stabilito le modalità di funzionamento e di accesso al Fondo di innovazione sociale, istituito dalla legge di bilancio 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here