Ricorrerà al Consiglio di Stato il Codacons contro la decisione del Tar che ha confermato l’obbligo vaccinale per gli i cittadini over 65 del Lazio.

“Continuiamo a ritenere l’ordinanza della Regione Lazio un provvedimento abnorme, che non garantisce parità di trattamento tra cittadini né avrà effetti concreti sul fronte della salute, dal momento che il provvedimento ha validità solo regionale e non è stato adottato né su tutto il territorio nazionale – spiega il presidente Carlo Rienzi – Una ordinanza estremamente punitiva per gli anziani, contro la quale la battaglia si sposterà ora al Consiglio di Stato, dove il Codacons presenterà appello”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here