Due casi su cui la magistratura deve fare chiarezza, appurando se si è trattato di malasanità e, se così fosse, individuando i responsabili. È la richiesta che arriva dall’Associazione Codici, che ha presentato due esposti in merito alla tragica morte di una bimba di 3 anni a Santa Marinella e di una mamma di 31 anni a Roma.

“Due vicende drammatiche – dichiara il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – per le quali prima di tutto esprimiamo il nostro profondo cordoglio ai familiari. A Santa Marinella una bimba di 3 anni ha perso la vita mercoledì sera dopo essere stata dimessa dall’ospedale Bambino Gesù di Palidoro. È entrata al Pronto Soccorso in codice verde per febbre e vomito, è morta una volta tornata a casa. Abbiamo presentato un esposto alla Procura di Civitavecchia, che ha aperto un’inchiesta, affinché venga fatta piena luce. Abbiamo inviato la stessa richiesta alla Procura di Roma, che sta indagando sulla morte di una mamma di 31 anni all’ospedale Sant’Eugenio. La ragazza ha perso la vita nella notte di martedì scorso in seguito ad un’emorragia durante il parto, dopo aver dato alla luce una bambina. Ci uniamo al dolore dei parenti ed alla richiesta di verità, perché hanno diritto di sapere cosa è successo”.

Purtroppo i casi di malasanità continuano ad essere frequenti. L’Associazione Codici è da sempre presente al fianco delle famiglie delle vittime per aiutarle nella ricerca della verità, della giustizia. Per richiedere assistenza è possibile contattare lo Sportello Nazionale al numero telefonico 06.5571996 oppure all’indirizzo di posta elettronica segreteria.sportello@codici.org.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here