“Le associazioni di categoria degli esercenti sono state chiare, a Ostia c’è bisogno di un ‘patto’ per risollevare un comparto produttivo piegato dalla crisi economica degli ultimi anni. La Lega e il Centrodestra non sono sordi alle esigenze degli imprenditori e dei commercianti che devono fare i conti con una ripartenza molto difficile”. Lo dice Davide Bordoni, consigliere comunale e candidato della Lega alle elezioni comunali a Roma.

“Negli ultimi 5 anni Ostia è stata abbandonata a se stessa, non sono stati organizzati eventi per attrarre i turisti, non ci sono state iniziative culturali – spiega Bordoni –. È evidente che il mondo delle imprese e del commercio non può reggersi solo sul turismo locale. Il nostro obiettivo, invece, deve essere incrementare i flussi di persone verso il litorale di Roma per rilanciare l’economia locale. Ostia ha tutte le potenzialità per diventare il secondo polo turistico della Capitale. Per farlo occorre un’amministrazione competente e che sia davvero intenzionata a fare le cose, iniziando dagli investimenti infrastrutturali strategici per la mobilità come la Roma-Lido” conclude il consigliere capitolino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here