“Nelle prossime ore verranno inoltrate le domande per l’assunzione di personale  in AMA s.p.a e ci auguriamo che gli organi aziendali competenti, vigilino attentamente e scrupolosamente sulle liste dei lavoratori, affinchè possa essere riconsegnata la dignità di  uomo/donna e di lavoratore che gli fu sottratta dal fallimento delle UND “Utenze non domestiche”, facendo pagare sulla loro pelle, le inefficienze di un appalto finito fuori controllo!”.
Così in una nota Flavio Vocaturo, Gianluca Mortaroli e Andrea Firotto del PD Ama.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here