Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di N. 2 posti di dirigente amministrativo livello iniziale ruolo amministrativo del CCNL dirigenza S.P.T.A. del SSN

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

In esecuzione della determinazione n. 312 del 18/07/2019, che qui si intende integralmente riprodotta è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di

N. 2 POSTI DI DIRIGENTE AMMINISTRATIVO LIVELLO INIZIALE RUOLO AMMINISTRATIVO DEL CCNL DIRIGENZA SPTA DEL SSN, CODICE CONCORSO 01

in conformità alle disposizioni di cui al DPR n. 483 del 10.12.1997 ed al DPR n. 487 del 09.05.1994. In applicazione dell’art. 7, comma 1) del D. Lgs. 30.3.2001, n. 165 è garantita parità e pari opportunità tra donne e uomini per l’accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro. Con la partecipazione al concorso è implicita da parte dei concorrenti l’accettazione senza riserve di tutte le condizioni del presente bando e di tutte le disposizioni che disciplinano e disciplineranno lo stato giuridico ed economico dei dipendenti di ARPA Lazio nel profilo qui di interesse. Possono partecipare alla selezione secondo la posizione messa a concorso, coloro i quali, alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione della domanda, siano in possesso di tutti i seguenti requisiti:

ART. 1 REQUISITI PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione al concorso pubblico sono prescritti i seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALI

Possono partecipare al concorso pubblico coloro i quali sono in possesso dei seguenti requisiti:
1) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea.
2) idoneità fisica alla mansione da svolgere. L’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuata a cura del Medico Competente dell’Agenzia prima dell’immissione in servizio;
3) godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, ovvero coloro che risultano interdetti dai pubblici uffici.

REQUISITI SPECIFICI

a) Titolo di studio: diploma di laurea (DL) conseguita secondo il previgente ordinamento in Giurisprudenza o in Economia e Commercio o in Scienze Politiche, o diploma di laurea equipollente, ovvero Laurea Specialistica, conseguita ai sensi del D.M. 509/1999, ovvero Laurea Magistrale, conseguita ai sensi del D.M. 270/2004, equiparate ai diplomi di laurea vecchio ordinamento sopra indicati.

Per la valutazione del titolo di studio richiesto per l’ammissione:

− se conseguito nell’ambito dell’Unione europea si tiene conto di quanto previsto dall’art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

− se conseguito al di fuori dell’Unione Europea, se ne terrà conto solo se ne sia stata espressamente riconosciuta, sempre entro la data di scadenza del bando, l’equiparazione a quelli italiani dal Ministero competente.

b) Anzianità di servizio effettivo di almeno cinque anni corrispondente alla medesima professionalità richiesta dal bando prestato in Enti del Servizio Sanitario Nazionale nella posizione funzionale cat. D o D Super (ex settimo e ottavo livello) ovvero in qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello o corrispondenti categorie di altre pubbliche amministrazioni.

c) età non superiore ai limiti previsti dalla vigente legislazione per il mantenimento in servizio. I cittadini di paesi membri dell’unione Europea devono:

a) possedere tutti i requisiti richiesti ai cittadini della Repubblica Italiana ad eccezione della cittadinanza italiana;
b) godere dei diritti civili e politici nello stato di appartenenza o provenienza;
c) avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana. L’accertamento di tale requisito è demandato alla Commissione esaminatrice del concorso. I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione delle domande di ammissione al concorso. Il difetto anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta la non ammissione al concorso.

 

Ulteriori informazioni nei file sottostanti:

 

 

DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE

  • BANDO+n2+dirigenti+amministrativi.pdf   23/07/2019   Bando codice 01
  • Modello+A+-+domanda+di+partecipazione.docx   23/07/2019   Modello A – domanda di partecipazione
  • Modello+B+-+dichiarazione+sostitutiva+di+certificazione.docx   23/07/2019   Modello B – dichiarazione sostitutiva di certificazione
  • Modello+C+-+dichiarazione+sostitutiva+atto+di+notorieta.docx   23/07/2019   Modello C – dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
  • Modello+D+-+dichiarazione+di+conformita+di+copia.docx   23/07/2019   Modello D – dichiarazione di conformità di copia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here