È stata presentata stamattina in un gazebo dedicato a piazza Cola di Rienzo, l’iniziativa ‘La sicurezza sul lavoro scende in strada’.

La campagna ha lo scopo di promuovere una nuova cultura di prevenzione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, attraverso un’attività di assistenza e formazione realizzata da Confcommercio Roma e dall’EbiT Lazio.

Oggi e domani in piazza Cola di Rienzo sarà presente un gazebo, dove personale specializzato fornirà informazioni in materia di sicurezza sul lavoro non solo ai dipendenti e ai titolari delle attività commerciali, ma anche a tutti coloro che vorranno approfondire l’argomento. È stato inoltre donato un defibrillatore all’Associazione di Strada “Via Cola di Rienzo”.

“Questo progetto, iniziato quattro anni fa – ha commentato il direttore di Confcommercio Roma Pietro Farina –   ha l’obiettivo di sensibilizzare i datori di lavoro, i preposti ed i lavoratori verso una nuova percezione della sicurezza, intesa non come un insieme di adempimenti ed obblighi normativi, ma come tutela della salute quale fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”.

“Ebit Lazio – ha spiegato la vicepresidente di EbiT Lazio, Silvana Morini – ha sempre riservato grande attenzione al tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.Attraverso l’Organismo Paritetico, in  cui sono presenti i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali di FilcamsCgil, FisascatCisl, Uiltus e ConfcommercioRoma, Ebit ha avviato nel corso di questi anni importanti iniziative sul territorio. L’obiettivo primario e’ promuovere la cultura della sicurezza, per evitare infortuni sul lavoro, che possono diventare anche vere e proprie tragedie. Il progetto “La sicurezza Scende in Strada” continuerà nelle principali vie commerciali della città e nei Centri Commerciali dove sono presenti centinaia di negozi e di lavoratori occupati”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here