L’approvazione dei cinque quesiti referendari su cui gli italiani sono chiamati ad esprimersi domenica 12 giugno costituirebbe un primo passo verso processi equi ed evitare la persecuzione politica di innocenti. È con questa convinzione che Coraggio Italia ha promosso una road map di appuntamenti in provincia di Latina per sostenere il Sì ai referendum sulla Giustizia.

Per rilanciare l’appello al voto è scesa in campo la senatrice Marinella Pacifico, componente Esteri e Segretario del Comitato parlamentare Schengen, Europol ed Immigrazione. “A Sabaudia e Cisterna, in tanti ci hanno raggiunto presso i nostri gazebo per avere maggiori informazioni e comprendere l’importanza del voto referendario. Ogni anno, più di mille persone innocenti finiscono dietro le sbarre. In questi incontri informativi è stata confermata la necessità di una riforma sostanziale che restituisca agli italiani fiducia nel sistema-giustizia”, ha dichiarato Pacifico, sottolineando che “la custodia cautelare deve essere una soluzione estrema. Limitare la libertà di una persona senza un giusto accertamento delle responsabilità è inaccettabile in un Paese democratico e liberare a cui aspiriamo. I cinque quesiti referendari riaffermano diritti, libertà e valori garantisti. La malagiustizia può accanirsi contro chiunque e con una ferocia inimmaginabile, servono più tutele per i cittadini ed è per questo che rinnovo il mio appello ad un voto coscienzioso e responsabile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here