“Apprendiamo che in un esercizio commerciale della città di Roma ci sono baristi che servono i clienti con mascherine e tute sanitarie. Una trovata pubblicitaria forse efficace, ma di dubbio gusto e assolutamente inutile per quanto concerne la sicurezza sanitaria dei cittadini.

Voglio solo ricordare che, ad oggi, le complicanze derivanti dall’influenza stagionale sono molto più rilevanti e numerose. Non dobbiamo generare psicosi ed è necessaria la collaborazione di tutti”.

Lo afferma Alessio D’Amato, assessore alla Sanità e all’Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here