“Ho appena avuto notizia dall’Istituto Spallanzani che i due finanzieri del Comando generale con sieroprevalenza sono poi risultati negativi al tampone che è stato immediatamente eseguito. Questo conferma che non vi è attività virale in corso, ma che i due militari sono venuti a contatto con il virus”. Lo comunica l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“I test di sieroprevalenza si dimostrano cosi utili per capire la circolazione del virus e per chi presenta sieroprevalenza l’esigenza è quella di effettuare il tampone. Voglio ringraziare della collaborazione il Comando generale della Guardia di Finanza per il bene della salute pubblica”, conclude D’Amato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here