Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

 

“Su oltre 25 mila tamponi oggi nel Lazio (+6.231) si registrano 1.993 casi positivi (+295), 23 i decessi e 234 i guariti (+143) – spiega D’Amato –. Migliora leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi. 517 i tirocinanti del corso formativo di medicina generale saranno impegnati nelle Asl nelle attività di contact tracing. Ad oggi ci sono 1.129 posti letto di residenze alberghiere assistite per il decorso dei clinicamente guariti ma ancora positivi (518 posti disponibili). Prosegue il percorso di potenziamento dei posti letto COVID nelle strutture della rete ospedaliera. Nella Asl Roma 1 sono 349 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi a domicilio e cinquantaquattro sono ricoveri. Si registrano sette decessi di 69, 75, 76, 77, 81, 89, e 90 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 451 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centosettantasei i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano tre decessi di 51, 51 e 87 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 207 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 38 e 87 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 117 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto e ventisei i casi con link al cluster della RSA Gonzaga di Ladispoli dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 5 sono 124 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 52, 72, 75 e 76 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 327 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso con link dalla Sardegna, o isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 84 e 86 anni con patologie. Nelle province si registrano 418 casi e sono cinque i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono centocinque i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 82 e 94 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano centosessantasei nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Sedici sono i casi ricoverati. Si registra un decesso di 59 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano centoundici i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 60 anni con patologie. nella Asl di Rieti si registrano trentasei nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 85 anni con patologie”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here