Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

 “Su oltre 9 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 219 casi e tre i decessi, di questi 115 casi sono a Roma. Bene il via libera dal CTS per i tamponi rapidi nelle scuole, conferma la bontà delle misure già intraprese nella nostra regione. Prosegue l’attività di testing presso il liceo Manara a Roma e l’istituto comprensivo Grassi di Fiumicino (Asl Roma 3). Nella Asl Roma 1 si inizierà dal liceo Orazio, Asl Roma 2 dal liceo Peano e Primo Levi. Parte anche la Asl di Viterbo con istituto P.Savi e prosegue la Asl di Frosinone con liceo Severi. In merito al focolaio nella casa di riposo Villa Maria di Rocca di Papa è stato interdetto l’accesso alla struttura e si accede solo previa autorizzazione ed è in corso l’indagine epidemiologica. Iniziati i trasferimenti alla RSA di Genzano. Potenziati i laboratori Coronet del Sant’Andrea e del San Giovanni. Entrambi possono processare 6 mila tamponi in modalità ‘pulling’”, ha commentato l’assessore D’Amato.

“Nella Asl Roma 1 sono 42 i casi nelle ultime 24h e di questi un caso di rientro dalla Russia, sono diciannove i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato e un caso individuato al test sierologico. Si registra un decesso – continua D’Amato -. Nella Asl Roma 2 sono 50 casi nelle ultime 24h e tra questi venti sono i contatti di casi già noti e isolati e cinque casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3sono 23 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette contatti di un casi già noti e isolati. Undici i casi con link a cluster di Villa Maria Immacolata dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 sono 14 i casi nelle ultime 24h e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. si registra un decesso. Nella Asl Roma 5 sono 27 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventitre contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 6 sono 37 i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi di rientro dalla Toscana e uno con link dalla Sardegna. Diciannove i contatti di casi già noti e isolati. Due i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione e uno su segnalazione del medico di medicina generale. Nelle province si registrano 26 casi e un decesso nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono diciotto i casi e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati. Un caso di rientro da Rep. Domenicana. Si registra un decesso di un uomo di 89 anni. Nella Asl di Frosinone si registrano tre casi e si tratta di casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl di Viterbo si registrano cinque casi e si tratta di quattro contatti di casi già noti e isolati e un caso di rientro dalla Tunisia”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here