“Il bilancio dei primi due mesi di attività per i test sierologici nella Regione Lazio fotografa una situazione con 187.498 test sierologici eseguiti di cui oltre 115 mila tra operatori sanitari e forze dell’ordine. Questo ha consentito di rilevare una circolazione del virus pari al 2,3% e di individuare 407 positivi al tampone, asintomatici. Coloro che, invece, hanno avuto un accesso spontaneo ai test sono stati 41.125. Si dimostra così l’efficacia della doppia leva tra test sierologici e test molecolari”.

Lo comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here