Questa mattina il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti accompagnato dall’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato ha visitato l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù presso la sede del COVID Center di Palidoro. Ad accoglierli la Presidente dell’Ospedale Bambino Gesù, Mariella Enoc ed il direttore sanitario, Massimiliano Raponi. Finora sono stati gestiti oltre 1.100 casi sospetti con circa 30 ricoveri Covid, tra bimbi e genitori. L’impegno dell’Ospedale è stato anche quello di non separare i nuclei familiari. L’accesso avviene attraverso la tenda pre-triage posta accanto al Pronto Soccorso di Palidoro. Una tenda simile è posta anche davanti al Pronto soccorso del Gianicolo, per intercettare eventuali casi sospetti non accompagnati dal 118.

“Abbiamo individuato da subito l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù come ‘Hub’ pediatrico per la gestione dell’emergenza COVID. La visita di questa mattina al COVID Center di Palidoro è importante per ringraziare tutti i medici e gli operatori che sono in prima linea nel contrasto alla diffusione del virus – ha detto Zingaretti al termine della visita – Stanno svolgendo una lavoro straordinario”.

“Il Bambino Gesù è una tassello importante nella rete dell’assistenza e si è messo da subito a disposizione nell’emergenza COVID – ha concluso D’Amato – convertendo e dedicando all’emergenza la sede di Palidoro, ma voglio ricordare che continua ad offrire la sua preziosa assistenza anche per tutte le altre patologie nella sede del Gianicolo”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here