“L’accordo con le organizzazioni sindacali sottoscritto oggi è importante, ma la strada maestra è rivedere il tetto di spesa del 2004 e bisogna avere una norma del Parlamento che dica una cosa semplice: nel servizio sanitario si entra a tempo indeterminato attraverso concorsi pubblici”.

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here